Stop al dolore con la tecnologia Photon

Che cos’è e com’è nata l’Energia Photon?
Un fotone è una particella raggiante luminosa che il Sole emette e che è presente in natura. Il Photon Platinum è una lega che emette uno spettro d’infrarossi vicino alla luce visibile. Inoltre possiede anche delle proprietà biologiche. All’inizio fu impiegato per la conservazione degli alimenti. In oltre 20 anni, diversi gruppi di ricercatori hanno messo a punto un materiale in grado di emettere questa energia: MICROCERAMICA PHOTON

Photon 4

Cos’è la Bioceramica Infrarossa?
È una speciale lega composta da 36 elementi (platino, silice, titanio…) e funziona come un semiconduttore che capta, amplifica e trasmette un raggio infrarosso compreso tra 4 e 14 micron. Il raggio infrarosso penetra fino a 4 cm sottocute. La Fibra di Photon Platino è una fibra apparentemente simile al feltro, di colore bianco, di approssimativamente 3mm di spessore. È composta da fibre termoplastiche monofilamentose di polimero elastico di poliuretano, di sezione di 8μ, entro la quale si incrosta polvere colloidale di platino di dimensione 40 Å, titanio in particelle di 0,24μ massimo, alluminio in particelle di 0,34μ massimo (brevetto Toshio Komuro n°15639868 in Giappone); è rivestita con cotone antiacaro e antibatterico. È capace di emettere selettivamente una radiazione elettromagnetica di lunghezza d’onda (ë) compresa tra 4 e 14μ (Riferimento “Misurazione dello Spettro dell’emissione di luce rET-IR-Team-IFS-113V di Brucker, Detector IGTS, fonte di luce: OF-TOREI RESEARCH CENTER)

Photon 2

Come agisce la Bioceramica Infrarossa?
In modo molto semplice ed efficace: rompe i cluster acquei (agglomerati di molecole d’acqua) presenti nel nostro organismo, liberando acidi, gas e tossine, che vengono espulsi attraverso il sangue. L’effetto della Fibra Photon, attraverso l’emissione indotta (da fotoni e/o calore) di IR alla opportuna lunghezza d’onda (4 ÷ 14μ), sui cluster acquei, è quello di riportarli al loro stato ideale di 1-2-3 molecole aggregate, utilizzando l’effetto di risonanza. Questo si traduce in pratica in un rapido ripristino della funzionalità cellulare apportando benefici apprezzabili già in pochi minuti.

Photon 6

Nelle Patologie Osteoarticolari
– Riduce le infiammazioni
– Riduce edemi e tumefazioni
– Allevia il dolore, anche cronico
– Riduce le tensioni e contratture
– Aumenta l’elasticità articolare
– È applicabile sia su problemi cronici che recenti

Photon1

Sul Sistema nervoso
– Riduce l’ansia
– Modula l’insonnia
– Riduce gli attacchi di cefalea ed emicrania
– Dona senso di benessere, tranquillità e relax

Photon 3

Nello Sport
– Riduce l’acido lattico e aumenta le performance